Archivi Giornalieri: 13 Dicembre 2013

Biblioteca Malatestiana rinnovata : domani l’inaugurazione.

La riapertura della Malatestiana è un evento fausto e ormai raro in un paese dove negli ultimi  tempi le biblioteche sono state soprattutto vittime di tagli, chiusure e ritardi.

Il conto alla rovescia è ormai giunto allo scadere.

Domani 14 dicembre la Biblioteca Malatestiana riaprirà le porte alla città, forte di una tradizione che in 550 anni di vita l’ha portata ad essere un’istituzione di rilevanza nazionale e internazionale, pur senza perdere di vista il futuro e le nuove sfide da raccogliere. 

Nuovi spazi, assai diversi da quelli più austeri del passato, accoglienti, inclusivi, sostenibili, più attenti a pubblici eterogenei e ai fabbisogni educativi formativi e relazionali di una comunità vasta,  ci attendono.

Una piazza del sapere nuovamente arredata con scaffali e banconi mobili, postazioni di autoprestito, nuovi orari, nuova comunicazione e rinnovate strategie per soddisfare un pubblico sempre più attento alle novità, ma anche per avvicinare  chi abitualmente non frequenta la biblioteca. Domani, 14 dicembre,  Cesena si riappropria del suo tesoro più importante.     

Menopausa – a che età.

MENOPAUSANormalmente la menopausa si manifesta fra i 50 e i 52 anni come media mondiale.

Interessante notare come tale periodo anagrafico, secondo quanto pervenutoci, non ha subito variazione nel corso dei tempi: infatti all’epoca dei Greci e dell’impero romano l’età si aggirava intorno ai 50 anni.

Esistono tuttavia fattori aggravanti, che interferiscono diminuendo non di rado l’età anagrafica di tale evento. Questi sono principalmente:

  • fumo sia attivo sia passivo;
  • tipo di alimentazione;
  • indice di massa corporea, se risulta inferiore a quello ideale;
  • abuso di alcool.

In menopausa, una percentuale notevole di donne lamenta la comparsa di vari tipi di disturbi, tutti riconducibili allo stato di carenza ormonale ovarica quali:

  • vampate di calore;
  • sudorazioni notturne;
  • palpitazioni; tachicardia;
  • vertigini;
  • disturbi del sonno,
  • secchezza vaginale;
  • prurito vaginale.

Tra questi le vampate di calore sono di gran lunga il disturbo più comune che si manifesta nel 60/ 70% dei casi.